Juventus-Tottenham precedenti: unica vittoria Spurs in Italia contro Allegri

juventus
© foto MP

Andata ottavi di finale Champions League 2017/18: Juventus-Tottenham alla loro prima volta. Bianconeri non perdono in casa da 5 anni nelle coppe, unica vittoria londinese in Italia contro il Milan di Allegri

Juventus-Tottenham precedenti, atto primo della sfida valida per gli ottavi di finale di Champions League. Il match d’andata all’Allianz Stadium è anche il primo confronto in assoluto fra le due compagini che vantano unicamente tre matches amichevoli, di cui l’ultimo nel luglio 2017 con gli inglesi vittoriosi per 2-0. La Juventus ha finora disputato nella storia delle coppe europee 44 partite contro le squadre inglesi con un bilancio roseo, 18 vittorie, 11 pareggi, 15 sconfitte, mentre lo score delle reti dice 53-47 in suo favore. I bianconeri vantano al momento una striscia aperta di 6 risultati utili contro le inglesi (casa-fuori compreso), frutto di tre pareggi e 3 sconfitte. Analizzando soltanto i confronti casalinghi, dopo 21 incontri bilancio saldamente positivo fatto di 13 vittorie, 5 pareggi, 3 sconfitte. L’ultima volta che i bianconeri hanno affrontato una compagine inglese fu il 25 novembre 2015, risoltosi con una vittoria per 1-0 contro il Manchester City, rete di Mandzukic. Per trovare l’ultima sconfitta tra le mura amiche occorre risalire al 25 febbraio 2003 quando ancora si chiamava Delle Alpi il Manchester United vinse con un pesante 3-0 in un match valido per la fase a gironi (a quei tempi la formula era diversa). I bianconeri poi passeranno il girone, perdendo nella finale tutta italiana contro il Milan ai rigori.

Il Tottenham ha disputato 15 partite contro clubs italiane, rimediando 5 vittorie, 6 pareggi, 4 sconfitte, con il ruolino delle reti in attivo 19-17. L’ultimo confronto con una compagine italiana è recente: il 25 febbraio 2016 sconfisse per 3-0 la Fiorentina a Londra, superando il turno dei 32-esimi di Europa League. Osservando le sole partite disputate in Italia, gli Spurs hanno vinto una sola volta, quando negli ottavi di Champions 2010/11 batterono il Milan (con Allegri in panchina) per 1-0 (Crouch), passando il turno. Tre pareggi e 4 sconfitte completano il ruolino dei londinesi quando sono passati per la Penisola.

Juventus-Tottenham precedenti: curiosità

La Juventus vanta una striscia d’imbattibilità casalinga in Europa di 26 gare, 16 vittorie e 10 pareggi, iniziata dopo la sconfitta nei quarti di finale di Champions dell’aprile 2013, quando il Bayern Monaco sbancò lo stadio torinese per 2-0. I londinesi al contrario, hanno vinto soltanto 4 degli ultimi 14 matches disputati oltre confine, rimediando 4 pareggi e 6 sconfitte. Tuttavia nella Champions League 2017/18 sono imbattuti, oltre ad essere la compagine che ha ottenuto più punti nella fase a gironi, ben 16, 5 vittorie ed un pari. Per la stella degli inglesi, il bomber Harry Kane tre precedenti con un’italiana, la Fiorentina, senza essere mai riuscito a batterla, con due pareggi, una sconfitta e zero goal all’attivo.
Il direttore di gara, il tedesco Felix Brych, ha fischiato finora in 88 gare delle coppe europee, di cui 54 in Champions League. Ha diretto i bianconeri nell’ultima finale di Champions persa per 4-1 contro il Real Madrid, oltre alla vittorie in casa contro il Manchester City (2015-16) e sul terreno del Porto (2016-17). Ha diretto gli Spurs nelle sconfitte contro Real Madrid (4-0 nel 2010-11) ed Udinese (2-0 nel 2008-09).