Juventus, Zoff: “Se Buffon è al massimo non ci possono essere dualismi”

© foto www.imagephotoagency.it

Dino Zoff, ex portiere della Juventus e della nazionale italiana campione del mondo ’82, ha commentato la stagione finora vissuta dalla squadra bianconera: “E’ stato un anno difficile,delicato, anche se c’e’ ancora una minima possibilita’ di raggiungere la zona Champions – ha ammesso nel corso della trasmissione radiofonica “Stile Juventus”-. Questo cambierebbe i giudizi e si potrebbe parlare di un buon campionato. Certo non entrando in zona Champions ci sarebbe qualche rammarico di troppo, tenenndo conto che le avversarie, escluse le milanesi, sono Lazio,Napoli e Udinese. Non trovare la Juventus tra queste sarebbe triste. Per ritornare al livello della mia Juve ci vuole ancora un po’ di tempo, credo che il prossimo sia un anno detrminante e con qualche investimento adeguato si potra’ tornare a vincere”. Zoff ha poi parlato del dualismo riguardante il posto da titolare della porta bianconera: “Buffon e Storari? Se Buffon sta bene fisicamente non ha problemi ad essere il numero uno. E’ il portiere della Nazionale e rimane tra i migliori al mondo. Se lui e’ al massimo non ci devono e possono essere dualismi, non conoscendo pero’ la situazione dall’interno e’ difficile dare giudizi, anche se Storari ha dimostrato di essere un ottimo portiere”, si legge su Tuttoport.