Koulibaly re di Napoli, e l’agente assicura: «Nessuna emergenza rinnovo, è felice qui»

Koulibaly Napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Kalidou Koulibaly, ieri, contro il Cagliari, si è reso protagonista, di una splendida prestazione difensiva coronata da una rete personale. Di questo e di altro ha parlato l’agente

La crescita di Koulibaly, nel corso della gestione Sarri, è stata, fin qui, esponenziale: negli anni Kalidou ha lasciato intravedere le sue grandi doti fisiche, atletiche nonchè la capacità di lettura e d’intervento anche fuori linea. Il senegalese, però, non aveva mai fatto segnalare prestazioni importanti con la continuità di rendimento che sta contraddistinguendo la sua annata 2017/2018. Il suo procuratore, Bruno Satin, ne ha parlato a Radio Crc: «Quanto vale? Non so, nell’ultima sessione di mercato sono cambiate le carte in tavola».

L’agente prosegue così: «Nuovo contratto? Lo abbiamo rinnovato l’anno scorso e scadrà nel 2021. Non c’è un’emergenza, la situazione è tranquilla: gioca in una squadra prima in classifica ed è felice». Poi il focus si sposta sul collettivo: «Veder giocare il Napoli è un divertimento, uno spettacolo. Scudetto? Koulibaly mi dice che Sarri sta spingendo molto, che lo staff e la squadra sono uniti». Infine sul gol di ieri: «Spesso prendevo in giro Kalidou, dicendogli che era inutile andare in area, tanto non segnava mai. Mi ha raccontato che in occasione del gol aveva il compito di fare un blocco, poi però si è trovato in ottima posizione».