Lautaro, l’Inter aspetta il rilancio del Barcellona e studia il colpo Cavani

© foto www.imagephotoagency.it

L’Inter aspetta il rilancio del Barcellona per Lautaro dopo aver rifiutato la prima offerta. Intanto si studia il colpo Cavani

Il piano dell’Inter per l’acquisto di Cavani è legato a doppio filo con la partenza di Lautaro Martinez. Non è pensabile un’Inter che porti a casa contemporaneamente Cavani e un altro profilo di altissimo livello, uno come Timo Werner. O uno o l’altro e l’uruguaiano, come sottolinea La Gazzetta dello Sport, ha tanti punti a favore come l’esperienza internazionale, la condizione fisica e l’aspetto tattico. Ma ha anche punti a sfavore come la concorrenza milionaria di Newcastle ed Inter Miami che offrirebbero al Matador ingaggi stellari.

L’Inter ci crede. Cavani ha la stessa frequenza gol di Lautaro Martinez: un gol ogni 152 minuti per il Toro e una ogni 157 per il Matador. La Rosea fa poi il punto sulla cessione dell’argentino. Sia Inter sia Barcellona non hanno voglia di trascinare troppo per le lunghe la trattativa. Una prima offerta del Barcellona è stata già rigettata dai nerazzurri e prevedeva un cash di 50 milioni oltre all’inserimento di due contropartite tra Vidal, Rakitic, Umtiti, Semedo e Firpo. L’Inter ha replicato confermando il gradimento solo per quest’ultimo, ma chiedendo evidentemente di alzare la parte cash. Le parti devono ancora avvicinarsi sensibilmente. Ma c’è chi giura che lo faranno presto.