Lazio, con l’addio di de Vrij per la difesa si pensa a Badstuber

© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio sta studiando diverse soluzioni per sostituire il partente Stefan de Vrij. Il ds Igli Tare ha pensato a Holger Badstuber, in scadenza di contratto con lo Stoccarda, ma sul suo taccuino ci sono anche i nomi di Acerbi e Glick

La Lazio non è riuscita a qualificarsi per la prossima edizione della Champions League ma è stata comunque una delle squadre che hanno espresso il miglior gioco in questa stagione. Uno dei punti di forza dei biancocelesti è stato certamente l’attacco ma non si può dire lo stesso della difesa. Il club di proprietà di Claudio Lotito ha subito 49 reti in Serie A e in estate perderà Stefan de Vrij, giocatore fondamentale per il reparto arretrato che si trasferirà all’Inter a parametro zero. Il ds Igli Tare sta quindi lavorando per trovare nuovi rinforzi per la difesa e il primo nome è quello del tedesco Holger Badstuber. Il giocatore in passato ha vestito la maglia del Bayern Monaco e a giugno si libererà del contratto che lo lega allo Stoccarda. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, la Lazio e il giocatore hanno già trovato un accordo di massima ma il club capitolino starebbe attendendo a depositare il suo contratto in Lega Calcio in attesa di scoprire se sia possibile raggiungere obiettivi di mercato più ambiziosi.

La Lazio in estate potrebbe perdere sia Bastos sia Wallace e anche la situazione di Martin Caceres non è particolarmente nitida. Il club capitolino sta quindi valutando diversi difensori. Oltre a Francesco Acerbi del Sassuolo si segue con interesse Kamil Glik del Monaco. Per il centrale italiano Tare avrebbe offerto circa 7 milioni di euro a fronte di una richiesta di poco più di 10 milioni da parte del club emiliano.