Connettiti con noi

Lazio News

Lazio-Macron, matrimonio fino al 2022: i dettagli

Pubblicato

su

lazio logo

Continua l’unione tra Lazio e Macron: rinnovata l’intesa per altri cinque anni, soddisfazione da entrambe le parti

Soldi in arrivo. Cinque anni di contratto, più di 20 milioni di euro nelle casse della Lazio da qui al 2022, nuovi progetti e nuove maglie. Secondo quanto riportato da “Il Corriere dello Sport”, è stato ufficializzato il rinnovo dell’accordo con lo sponsor tecnico Macron. L’intesa è quinquennale, annualmente porterà nelle casse biancocelesti un buon gruzzolo di quattrini. Il contratto entrerà in vigore l’1 luglio prossimo e scadrà il 30 giugno 2022, ha un valore economico garantito (per l’intero periodo) di 16 milioni di euro. L’intesa, come si legge nel comunicato finanziario pubblicato ieri sul sito della Lazio, prevede «ulteriori royalties e parti variabili che possono portare al raggiungimento di un valore complessivo di euro 25.000.000 circa». Ricapitolando la base fissa è di 16 milioni di euro, le royalties (percentuali sulle vendite) dovrebbero garantire alla Lazio un incasso di più di 20 milioni se non proprio di 25 milioni (cifra massima raggiungibile e incassabile). La Lazio e la Macron collaborano da cinque stagioni, il rinnovo s’è reso necessario perché il contratto in essere scadrà il 30 giugno prossimo. La partnership è iniziata nel 2012, è stata ripensata con altre cifre e andrà al di là della semplice sponsorizzazione tecnica. La prima collaborazione ha prodotto progetti e iniziative di successo. La seconda abbraccerà il prossimo quinquennio, proporrà «molte idee e novità di forte impatto, come il restyling dei Lazio Style 1900 Official Store e l’individuazione di nuovi punti vendita nella città di Roma», ha spiegato Marco Canigiani, responsabile marketing della Lazio.

I RISULTATI – L’accordo con lo sponsor tecnico è stato rinnovato con reciproca soddisfazione. La nuova intesa prevede lo sviluppo della rete commerciale della società, è in programma l’apertura di nuovi punti vendita dopo l’inaugurazione del Lazio Style di Roma Est. E’ previsto il restyling dei negozi esistenti, verranno effettuati ulteriori investimenti. Lazio e Macron concepiscono allo stesso modo la commercializzazione dei prodotti, devono essere personalizzati e non standardizzati rispetto agli altri club. Negli anni scorsi ha avuto un grande successo la maglia-bandiera, quella trimonio, in tutto, durerà almeno 10 anni e la nuova collezione di maglie è già stata pensata: «Ci sarà una chicca in una delle maglie della prossima stagione, piacerà ai nostri tifosi. Non possiamo svelare nulla, ma la nuova collezione sarà molto bella», ha aggiunto Canigiani parlando a Lazio Style Radio.

LE REAZIONI – Il nuovo matrimonio con la Macron è stato commentato dal presidente Lotito: «La decisione di rinnovare per ulteriori cinque anni testimonia la fiducia reciproca nei programmi delle due aziende. Con Macron abbiamo in programma un ulteriore sviluppo della rete commerciale…». L’amministratore delegato della Macron, Gianluca Pavanello, ha ricambiato la fiducia: «Anche da parte nostra c’è tantissima soddisfazione, questo contratto con la Lazio è molto importante. Sono stati cinque anni ricchi di iniziative e di collezioni sviluppate insieme. E’ molto positivo il fatto di aver trovato un accordo con la società per proseguire questa partnership, per poter sviluppare insieme tante idee e tanti progetti. Da qualche mese stiamo lavorando sulla collezione del prossimo anno. Personalmente credo che per sigillare il rinnovo si stia lavorando ancora con più attenzione e rispetto della tradizione del club. La collezione che andremo a proporre a partire dal prossimo campionato la ritengo molto centrata, in linea con la storia, con una serie di richiami che faranno molto piacere ai tifosi laziali. Abbiamo tanti progetti e speriamo di toglierci, insieme alla Lazio, tante soddisfazioni».