Ligue 1, Aulas sul piede di guerra: «Chiederemo 800 milioni allo stato»

Lione
© foto www.imagephotoagency.it

Il Presidente del Lione Jean-Michel Aulas non si arrende e rilancia la sua battaglia: «Chiederemo 800 milioni allo stato»

Jean-Michel Aulas, Presidente del Lione, non molla la presa. Ecco le sue ultime dichiarazioni ai microfoni di RMC:

«I club della Ligue 1 vogliono presentare un ricorso contro lo Stato, si tratta di un’iniziativa che parte dal presidente del Saint-Etienne. Il responsabile della chiusura anticipata del campionato è lo Stato, il Premier ha ordinato la fine e quindi la responsabilità dei circa 800 milioni che perderemo è del governo».