Connettiti con noi

Calciomercato

Locatelli Juve: scatta l’ultimatum, il giocatore vuole solo i bianconeri

Pubblicato

su

La Juventus punta a chiudere in brevissimo tempo l’affare Locatelli: scatta l’ultimatum per  il centrocampista

La Juventus è pronta a chiudere la trattativa per Locatelli. Accelerata decisiva ieri nell’incontro con la dirigenza del Sassuolo: restano da limare gli ultimi dettagli con l’obbligo di riscatto praticamente certo richiesto dai neroverdi. Ma resta da sciogliere il nodo della formula. I bianconeri legano il riscatto alla qualificazione in Champions, gli emiliani invece si aspettano che l’obbligo scatti magari a un numero minimo di presenze. Da qui non ci si è mossi. E dire che il club di Agnelli è venuto incontro alle esigenze della società emiliana, anticipando il riscatto al 30 giugno 2022, mentre la prima proposta prevedeva l’acquisto a titolo definitivo nel 2023.

La Gazzetta dello Sport identifica il giorno oltre cui non si può andare: lunedì è la giornata da dentro o fuori per capire se il centrocampista classe 1998 sarà un calciatore della Juve. Il primo a spingere per una fumata bianconera è proprio Manuel Locatelli, da almeno un anno deciso a sposare il progetto juventino. Anche ieri, attraverso il suo agente Stefano Castelnuovo, il talento lecchese è stato informato nei minimi dettagli sullo sforzo prodotto dalla Juventus per spingere l’a.d. neroverde Giovanni Carnevali al fatidico sì. E il giocatore ha apprezzato, convincendosi sempre più della bontà di questa soluzione. Tanto è vero che in un recente colloquio con Carnevali gli ha confermato l’intenzione di preferire la Juventus a chiunque altro. E, a maggior ragione, è pronto a ribadire questa sua intenzione anche in queste ore decisive.