Connettiti con noi

Milan News

Locatelli si racconta: «L’addio al Milan è stato devastante»

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

Locatelli

Manuel Locatelli ha raccontato la sua esperienza con la maglia del Milan

Manuel Locatelli, centrocampista del Sassuolo cresciuto nel Milan, ai microfoni di Sky Sport ha raccontato la sua esperienza in rossonero.

LEGGI L’INTERVISTA COMPLETA SU MILAN NEWS 24

SUL MILAN «Il momento del mio primo allenamento con il Milan è stato un’emozione incredibile. Avevo 16 anni, mi chiamò in Prima squadra Allegri e Galli mi disse che mi dovevo allenare con loro: c’erano Kakà, Robinho, De Jong. Un’emozione che conserverò per tutta la vita. Anche l’attimo del mio primo contratto da professionista me lo ricorderò sempre: c’era Galliani, persona che stimo profondamente e che è stata molto importante per me, che mi ha dato la sua penna, quella del Milan, è stata una grande emozione».

GOL ALLA JUVENTUS E ADDIO – «Milan-Juve è una di quelle partite bellissime da giocare, io sono riuscito a fare il gol decisivo per la vittoria, è stata un’emozione incredibile. Poi casualmente, perché non avevo preparato niente, esulto in scivolata e c’è una foto che ritrae il pubblico in estasi: un film perfetto. Il momento in cui mi è stato detto dal Milan che avremmo dovuto prendere due strade separate è stato devastante».

Advertisement