Manchester City: Walker e l’utilizzo dei terzini

manchester city walker
© foto www.imagephotoagency.it

Walker al Manchester City ha compiuto un grande salto di qualità. Guardiola chiede tanta varietà di movimenti al terzino inglese

Il calcio di Guardiola mira a creare giocatori pensanti, che sappiano bene leggere la singola situazione. Lo si vede in particolar modo nei movimenti dei terzini: a volte restano bloccati per aiutare l’uscita del pallone (Walker è spesso un terzo di difesa), a volte si defilano, in altre circostanze ancora si sovrappongono.

Non a caso, Guardiola adotta spesso il falso terzino, ossia quando un laterale si accentra vicino al mediano, diventando momentaneamente centrocampista. Nella slide sopra si vede una situazione interessante. Su attacco consolidato del Manchester City, il terzino destro (Walker) è molto accentrato. L’idea è quella di avere tanta densità in mezzo, per recuperare palla velocemente non appena la si perde.