Connettiti con noi

Champions League

Manchester United-Juventus: gli inglesi vincono la sfida del fatturato

Pubblicato

su

manchester united

Oltre a sfidarsi sul campo, United-Juventus è una partita che si gioca anche sul piano del fatturato: gli inglesi sono avanti, ma i bianconeri puntano a colmare il gap

Tornando indietro alla stagione 2005/2006 si scoprirebbe che, in quanto a fatturato, la Juve era una macchina da soldi ed era alla pari della grandi d’Europa, Manchester United compresa: 251,2 milioni di euro per i bianconeri, 242,6 milioni per i Red Devils. Poi c’è stata Calciopoli e il club di Torino ha interrotto la sua crescita, mentre la squadra di Manchester ha goduto fin da subito dell’enorme crescita della Premier League nel mondo. Col passare del tempo, la Juventus sta cercando di colmare il gap: al momento lo United fattura 665,9 milioni di euro contro i 402,3 della Juventus, plusvalenze escluse. C’è ancora un buon margine da recuperare per il club guidato da Andrea Agnelli.

Se sui diritti televisivi le due squadre si equivalgono (200 milioni per la Juve, 230 per il Manchester United), le cose cambiano nei ricavi da stadio. L’Old Trafford è il doppio dell’Allianz Stadium: i Red Devils, infatti, incassano 123,8 milioni a fronte dei 56,4 guadagnati dalla Juventus. Per quanto riguarda i ricavi commerciali, i bianconeri vogliono agganciare le big d’Europa sfruttando la figura di Cristano Ronaldo, a cominciare dagli sponsor sulla maglia. I Red Devils da Adidas ricevono 70 milioni, contro i 30 della Juve. Inoltre mentre Chevrolet per comparire sulla maglia del Manchester United versa 60 milioni, i bianconeri ne ricevono 22 da Jeep.

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.