Connettiti con noi

Azzurri

Italia, Mancini: «Sensi e Pellegrini erano importanti. Serve tranquillità»

Pubblicato

su

Roberto Mancini ha parlato alla vigilia dell’esordio a Euro2020 contro la Turchia: ecco le sue dichiarazioni sulla gara

Roberto Mancini ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Le sue parole.

ESORDIO «Ci fa molto piacere iniziare questa competizione seppur con un anno di ritardo. Sarà una bella serata, la Turchia sa giocare, è molto tecnica. E’ un momento bello quindi bisogna andare in campo tranquilli sapendo cosa dobbiamo fare, avendo grande rispetto per l’avversario».

INFORTUNI SENSI E PELLEGRINI – «Dispiace per loro, comunque erano giocatore importanti per noi. Possono ricoprire tanti ruoli e si sarebbero meritati di giocare questo Europeo».

ENTUSIASMO«Io credo che sia importante creare empatia tra tutto il gruppo per andare avanti bene nei momenti di difficoltà. Speriamo di continuare ad essere tranquilli come sempre».