Maradona in Cina? L’avvocato Morla: «Diego affascinato dal progetto»

maradona - napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Maradona tentato dalle sirene cinesi. El Diez potrebbe lavorare nelle scuole. A rivelare i contatti coi cinesi è stato l’avvocato dell’argentino

Futuro cinese per Diego Armando Maradona? Il Pibe de Oro sarebbe stato avvicinato dagli emissari dello Shanghai Shenhua, formazione allenata dall’uruguaiano Poyet, che può contare su tre vecchie conoscenze della Serie A: l’ex Boca Juniors Carlos Tevez, Obafemi Martins e Fredy Guarín. A confermare i contatti col club di Shanghai è stato Matías Morla, legale dell’ex Napoli. «Stiamo valutando la situazione. Gli stessi interlocutori che hanno portato Tevez in Cina sono interessati a Diego, ne stiamo parlando. Attendiamo sviluppi», ha raccontato l’avvocato al Diario Popular. In Cina Maradona lavorerebbe a stretto contatto coi bambini. «Opererebbe nelle scuole, è un progetto che segna un prima e un dopo nella storia del calcio cinese. Diego è affascinato da questo programma», la precisazione di Morla. In questi giorni Maradona sarà in Italia per impegni televisivi e per assistere al ritorno degli Ottavi di Champions League NapoliReal Madrid. A metà mese è invece in programma un incontro col numero uno della Fifa Gianni Infantino. «Il 13 marzo – ha proseguito Morla – ci sarà un meeting con Infantino. Due giorni dopo Diego e il presidente della Fifa parteciperanno poi a un evento in Corea. Maradona ha fatto tanto per la Fifa, il rapporto con Infantino è molto buono».