Donnarumma al veleno sulla Juve: «Il rigore di Dybala? Lo ha dato lo Stadium…»

donnarumma milan
© foto www.imagephotoagency.it

Il giovane portiere rossonero torna sull’episodio che decise Juventus-Milan: «Quel rigore su Dybala lo ha fischiato lo Juventus Stadium»

Gigio Donnarumma, in una lunga intervista a GQ, è tornato a parlare della sfida di ritorno in campionato Juventus-Milan. Una sfida decisa dal rigore trasformato da Dybala nei minuti di recupero dopo il fallo di mano di De Sciglio fischiato da Doveri, che ha generato una raffica di polemiche: «In realtà, visto e rivisto credo si debba parlare di rigore borderline, una situazione in cui qualsiasi decisione non sarebbe stata scandalosa. Mi sono fatto però l’idea che a fischiarlo sia stato lo stadio, perché quello della Juve mette una pressione incredibile: l’acustica è stata evidentemente studiata, perché l’onda sonora che ti arriva addosso è incredibile».

Il portiere rossonero ha anche parlato del dopo partita, momenti in cui ha incontrato Dybala negli spogliatoi: «Mezz’ora dopo la partita Dybala è venuto a cercarmi nello spogliatoio. È stato intelligente ad aspettare un po’: come ricorderà, al fischio finale io ero fuori di me dalla rabbia, non so come avrei reagito a un suo approccio. Mezz’ora dopo, invece, era tutto sbollito: mi si è avvicinato col suo sorriso simpatico, mi ha dato il cinque e ha detto ‘ora stiamo uno a uno’. Segno che il rigore di Doha non gli era andato giù, almeno fino a quella sera. La perdita del controllo non mi è piaciuta, ho cominciato a lavorarci».

Nella lunga intervista a GQ Donnarumma ha anche parlato dell’esordio a San Siro contro il Sassuolo, la gara che lo ha lanciato nel grande calcio: «Ero molto imbarazzato, volevo papà e mamma allo stadio… Stavolta non mi sarei messo a piangere, ma li volevo assolutamente a San Siro. Poi, però, si trattò di entrare nello spogliatoio con tutti i compagni che mi facevano i complimenti e mi rassicuravano». Ma sono le dichiarazioni su Juventus-Milan quelle che faranno discutere, con Donnarumma che ha di fatto dato una spiegazione sul perché venne fischiato quel rigore.