Milan, Leonardo: “Io e Berlusconi incompatibili”

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo le dichiarazioni di ieri del proprietario del Milan Silvio Berlusconi circa un possibile allontanamento di Leonardo al termine della stagione, è l’allenatore brasiliano a replicare a sua volta: “Siamo molto diversi, forse siamo incompatibili. Non so cosa ha detto, a prescindere da questo non posso negare che il nostro rapporto è difficile, ma l’importante sono queste tre partite. Credo di essere testardo, ma non ho mai parlato di futuro”, si legge sull’agenzia Ansa.