Mondiali 2022, il Qatar rispetta le norme FIFA

© foto www.imagephotoagency.it

Il Qatar sembrerebbe sempre più in corsa verso l’assegnazione dei Mondiali 2022

MONDIALI 2022 FIFA QATAR WAGNER – Nella corsa verso l’assegnazione dei Mondiali di Calcio 2022 sarebbe il Qatar la nazione ad aver rispettato nel modo più rigoroso i requisiti Fifa. Lo hanno affermato gli organizzatori della rassegna iridata dopo le ennesime accuse di corruzione mosse a Jack Wagner, ex vicepresidente della Federazione internazionale. Secondo il britannico Telegraph, infatti, Wagner e la sua famiglia avrebbero intascato la cifra di due milioni di euro da una compagnia qatariana subito dopo l’assegnazione della rassegna iridata.

ANCHE L’FBI INDAGAPersino l’FBI starebbe indagando sulla questione, ma gli organizzatori di Qatar 2022 hanno prontamente smentito ogni accusa: «Siamo completamente all’oscuro di qualsiasi accusa collegata a rapporti commerciali tra privati e ribadiamo che il comitato di candidatura per i Mondiali 2022 ha rispettato rigorosamente le norme della Fifa e del suo codice etico».