Montella conferma: «Bacca non giocherà, motivi di mercato»

montella milan
© foto www.imagephotoagency.it

Vincenzo Montella, al termine del test amichevole contro il Bayern Monaco, ha parlato alla stampa – ore 16.00

Grande vittoria per 4-0 in amichevole contro il Bayern Monaco per il Milan di Vincenzo Montella. Dopo la prestazione in chiaroscuro contro il Borussia Dortmund, i rossoneri oggi hanno dominato sui bavaresi allenati da Carlo Ancelotti. La conferenza stampa di Montella al termine della partita, inoltre, ha fatto luce anche su alcuni episodi di calciomercato, tra cui la sicura partenza di Carlos Bacca: «Non ho schierato Bacca perché giovedì non giocherà in Europa League. Il ragazzo è sereno, abbiamo fatto tutto in armonia ma è chiaro che la scelta sia dovuta anche alle future mosse di mercato».

Montella vola basso: «Non guardo il risultato. Lavorato da squadra» – ore 14.30

Un 4-0 al Bayern Monaco, seppur in amichevole, è sempre un risultato non da poco. Il Milan, dopo la prestazione sottotono fatta registrare contro il Borussia Dortmund, inverte la rotta e domina sui bavaresi allenati da Carlo Ancelotti. Kessiè, Calhanoglu e doppietta di Cutrone, per la gioia di Vincenzo Montella, il quale ne ha parlato così in press conference: «Non è semplice preparare queste partite ad inizio stagione. E’ difficile trovare anche la giusta condizione fisica. Per questo motivo non dobbiamo, assolutamente, guardare il risultato. Della mia squadra mi è piaciuta la voglia di mettere in campo quello che proviamo durante gli allenamenti. Siamo riusciti a mantenere vicini i vari reparti e a lavorare da squadra anche senza palla. Sono soddisfatto di quanto ho visto: dovremo lavorare ancora molto ma credo che faremo bene contro il Craiova». Da ricordare che il Bayern sia sceso in campo con un undici titolare che si avvicina molto alla formazione tipo, cui il Milan ha opposto un 4-3-3. L’Aeroplanino, per far volare il suo Milan, ha già dato minuti agli ultimi 4 arrivati: Bonucci, Conti, Biglia e Andrè Silva, infatti, sono subentrati nella seconda frazione di gioco. Che Diavolo!