Connettiti con noi

Juventus News

Callejon: «Non sono come Higuain: resto al Napoli»

Pubblicato

su

callejon - higuain
Ascolta la versione audio dell'articolo

Napoli e Nazionale: Josè Callejon a 360° sul suo futuro, sull’esperienza con la Roja a Granada (sua città natale) ma non solo…

Protagonista nel Napoli di Sarri, Josè Callejon ha trovato spazio da protagonista anche con la Spagna. Intervistato da Granada Hoy, l’ala ha parlato della sfida con la Macedonia ma non solo: «I tre minuti che ho giocato sono valsi come 90’: ho visto allo stadio amici e familiari, è stato un momento unico. Mondiali? Spero di andarci, darò il massimo nel Napoli e vedremo se il ct mi riterrà all’altezza. Cosa mi ha detto Lopetegui? Di godermi quei minuti, giocavo in casa, e di provare a segnare. Futuro a Granada, nella mia città? Non lo so, a Napoli sono felice: ho rinnovato per quattro anni, vedremo».
CONTINUA CALLEJON«A Napoli sono felicissimo, lo dico sempre: io, con la mia famiglia, ci troviamo bene. Ci trattano in modo splendido, sia i tifosi che il club. Aiuto di Sarri? Mi ha aiutato molto, da quando sono a Napoli ho trovato grande continuità. Sono più duttile, anche grazie al mister. Differenze tra Sarri e Lopetegui? No, anche il ct lavora molto bene dal punto di vista tattico. Futuro alla Juventus come Higuain? No, io no: ho rinnovato con il Napoli, mi aspettano altri quattro anni in azzurro».