Nocerina, dopo Salerno: ecco cosa rischiano tutti

© foto www.imagephotoagency.it

La società e i giocatori possono essere accusati di illecito sportivo: rischiano radiazione e squalifica

NOCERINA SALERNITANA – Quanto successo ieri a Salerno non è stato un bello spettacolo per il calcio: i giocatori della Nocerina, che si sono finti infortunati per arrivare alla sospensione della partita contro i padroni di casa a causa delle minacce ricevute dai propri tifosi, che quella partita non volevano farla giocare, adesso rischiano davvero tanto, così come tutta la società. 

AHIA AHIA – Secondo quanto scritto oggi da “La Gazzetta dello Sport”, la Nocerina rischia, oltre che la sconfitta a tavolino (scontatissima), anche l’accusa di illecito sportivo, articolo 7 comma 1 del regolamento di giustizia sportiva: «Il compimento, con qualsiasi mezzo, di atti diretti ad alterare lo svolgimento o il risultato di una gara o di una competizione ovvero ad assicurare a chiunque un vantaggio in classifica costituisce illecito sportivo». Tradotto: la Nocerina rischia l’esclusione dai campionati sin da subito, i giocatori invece fino a 2 anni di squalifica. Davvero un grosso rischio.