Pioli e la nuova Fiorentina: «Bernardeschi-Kalinic, vi svelo tutto»

Pioli
© foto www.imagephotoagency.it

L’intervista odierna dal ritiro estivo di Moena del tecnico della Fiorentina, Stefano Pioli, sugli obiettivi di calciomercato viola

Stefano Pioli, allenatore della Fiorentina, è stato intervistato in esclusiva da Premium Sport dal ritiro viola di Moena. Queste le dichiarazioni del tecnico dal ritiro trentino della Fiorentina, facendo il punto della situazione sulle situazioni caldissime di Nikola Kalinic e Federico Bernardeschi: «Kalinic? Non l’ho visto deconcentrato, conto di allenare la squadra il prima possibile e di allenare i giocatori che hanno voglia di ripartire con questo percorso. Se farà parte di questo gruppo sarò contento se no ci saranno altre situazioni da sviluppare. Babacar? Dipende da lui, ha tutta la mia fiducia e stima possibile, non sarà l’unico centravanti in rosa. E’ evidente che ha buone qualità, ci puntiamo. Astori capitano? E’ un calciatore e una persona affidabile, penso possa essere un punto di riferimento per tutti qui a Firenze. Bernardeschi? Sapevo che era terminato un ciclo a Firenze e bisognava aprirne un altro, la situazione di Berna è una di quelle aperte. Serve tempo e pazienza, le cose si sistemeranno e la squadra si formerà. Proveremo ad essere competitivi sin da subito».

Condividi