Ravenna, fallimento del club

© foto www.imagephotoagency.it

Alessandro Farolfi, magistrato civile, ha oggi sciolto le riserve sullo status del Ravenna Calcio, dichiarandone il fallimento. A richiedere tale provvedimento è la Procura, sulla base di un’indagine patrimoniale svolta dalla Guardia di finanza sugli ultimi due anni d’attività; anche un’istanza dei tesserati che reclamano due mensilità dalla stagione 2010-2011, e parte dei giocatori dell’ultimo anno in serie D, che avrebbero percepito solo due mensilità, inoltre una agenzia di viaggi, per una trasferta rimasta insoluta. La cooperativa Ravenna Sport 2019 cerca una soluzione per costituire una società che possa chiedere alla Figc l’ammissione ad un campionato.