Ronaldo, parla l’ex preparatore del Manchester United: «Può giocare fino a 40 anni»

Cristiano Ronaldo
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex preparatore del Manchester United, Michael Clegg, racconta gli inizi di carriera di Ronaldo e ne elogia la costanza

Questa sera Cristiano Ronaldo farà ritorno all’Old Trafford per sfidare il Manchester United: sarà un tuffo nei ricordi per il campione portoghese che, in quello stadio, ha giocato per 6 anni fino a diventare il migliore. Il numero 7 bianconero spacca la critica, infatti, tra lui e Messi c’è sempre indecisione su chi sia il migliore al mondo. Chi, invece, non ha dubbi è Michael Clegg, ex preparatore del Manchester United, intervistato da La Gazzetta dello Sport: «Appena arrivato mi disse “aiutami a diventare il migliore”: l’ho sentito dire da molti, ma dopo alcuni mesi o anni mollavano. Ronaldo no, sta ancora continuando adesso a lavorare: si è interessato alla dieta, al fisico, alla mente. Il suo è uno dei cervelli più veloci che abbia visto: penso possa continuare a giocare fino a 40 anni».