Sarri e Allegri, l’ex Presidente: «Tiferò per Maurizio»

Iscriviti
camilli sarri
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex Presidente del Grosseto, Piero Camilli, ha lavorato sia con Sarri che con Allegri: queste le sue parole sui due tecnici che domani sera si affronteranno al San Paolo

Domani sera alle 20.45 il Napoli di Maurizio Sarri ospiterà la Juventus di Massimiliano Allegri allo Stadio San Paolo. Oltre alla sfida in campo, si assisterà anche a quella tra i due tecnici: toscani entrambi, ma con una filosofia di calcio totalmente diversa. Dei due allenatori ha parlato Piero Camilli, ex presidente del Grosseto che ha lavorato con entrambi.

Queste le parole di Camilli a La Stampa: «Li ho mandati via entrambi in C1? In realtà no: ho esonerato solo Massimiliano, con Maurizio ci separammo consensualmente al termine della stagione. Com’erano a quei tempi? Sarri era già maniaco della precisione. Allegri invece pensava ancora da calciatore, ma è normale quando hai appena smesso. Se mi sono mai pentito di averli lasciati andare? No, è così che funziona il calcio. Sento entrambi spesso, ma domani sera tiferò Napoli».