Connettiti con noi

Inter News

Serie A 2018/2019, la crisi dei bomber: i centravanti più quotati in calo

Pubblicato

su

Dybala

I centravanti più attesi della Serie A sembrano essere in crisi: un quarto dei gol segnati rispetto alla scorsa stagione

Si è chiusa la settima giornata di Serie A che ha visto come protagonista ancora una volta il bomber del Genoa, Krzysztof Piatek, autore di una doppietta contro il Frosinone. Il centravanti polacco sino ad ora ha messo a segno ben 12 reti in 7 presenze tra Coppa Italia e campionato. In Serie A, Piatek domina, difatti, la classifica marcatori con 8 realizzazioni in 6 gare, in cui è andato sempre a segno. Adesso per l’ex Cracovia si avvicina il record di Gabriel Batistuta che con la maglia della Fiorentina nella stagione 1994/95 andò a segno per 11 giornate consecutive realizzando 13 marcature. Mentre il Genoa si gode il suo nuovo attaccante, i bomber  più attesi della Serie A sono in crisi.

I numeri parlano chiaro, dopo 7 giornate di campionato, i centravanti Paulo Dybala (Juventus), Ciro Immobile (Lazio), Edin Dzeko (Roma), Dries Mertens (Napoli), Mauro Icardi (Inter) e Fabio Quagliarella (Sampdoria) hanno messo a segno in totale 11 gol. Lo scorso anno, allo stesso punto della stagione, le realizzazioni dei sei attaccanti erano ben 43, quasi quattro volte i gol messi a segno sino ad ora. Nello specifico quello più in crisi tra i sei sembra essere Dybala che, oltre ad aver giocato poco in questo avvio di campionato, è finito sul tabellino dei marcatori solo una volta, contro il Bologna, mentre l’anno scorso era in cima alla classifica marcatori con ben  10 reti in 7 gare. A quota una marcatura ci sono anche Dzeko ed Icardi che durante la scorsa stagione avevano già realizzato rispettivamente 7 e 6 gol. Momento no anche per Mertens che sta facendo i conti con la nuova gestione del tecnico Ancelotti, il quale preferisce Milik come punta centrale. Il belga, difatti, subentra sempre dalla panchina e sino ad ora ha raccolto solo 2 reti durante i 315 minuti giocati, ben 5 marcature in meno rispetto alla scorsa annata, come Immobile della Lazio che da 9 è passato a 4. Infine leggermente in crisi sembra anche il centravanti della Sampdoria Fabio Quagliarella che ha realizzato, dopo 7 gare, solo 2 gol entrambi contro il Frosinone, anche per lui dunque saldo in negativo.

 

Classifica marcatori 7^ giornata Serie A 2017/2018

Paulo Dybala (Juventus)  10

Ciro Immobile (Lazio)  9

Edin Dzeko (Roma)         7

Dries Mertens (Napoli)  7

Mauro Icardi (Inter)  6

Fabio  Quagliarella (Sampdoria)  4

Classifica marcatori 7^ giornata Serie A 2018/2019

Ciro Immobile (Lazio)  4

Fabio  Quagliarella (Sampdoria)  2

Dries Mertens  2

Edin Dzeko (Roma)  1

Paulo Dybala (Juventus)  1

Mauro Icardi (Inter)  1