Sorteggi Europa League, la situazione di Roma e Fiorentina

gurbanov europa league
© foto www.imagephotoagency.it

Sorteggi Europa League: Inter e Sassuolo sono, ormai, eliminate dalla competizione mentre Roma e Fiorentina sono pienamente in corsa per la Coppa.

Sorteggi Europa League per Roma e Fiorentina, mentre Inter e Sassuolo hanno già detto addio alla competizione internazionale. Il Corriere dello Sport – Stadio, stamane, spiega come le due compagini arrivano al prossimo turno. 21 squadre hanno già strappato il pass, ora ne restano 22 a giocarsi gli ultimi 11 posti per la fase a eliminazione diretta. Tra i criteri del sorteggio c’è il divieto di match tra compagini della stessa nazione, che verrà poi meno dagli ottavi in poi.
SORTEGGI EUROPA LEAGUE, FOCUS SU FIORENTINA E ROMA – La Viola di Sousa è alla ricerca dell’ultimo punto da aggiungere alla classifica per centrare il primo posto nel proprio girone. Mentre la Roma non dovrà fare calcoli stasera, essendo già sicura della prima piazza e presentandosi al sorteggio da testa di serie. I giallorossi eviteranno, dunque, club come l’Ajax, lo Shaktar Donetsk, lo Schalke 04 e lo Sparta Praga. Così come le vincenti dei ballottaggi tra Apoel e Olympiacos, Anderlecht e St. Etienne, Genk e Athletic Bilbao. Ma sia il team di Spalletti che quello di Sousa potrebbero affrontare le quattro peggiori terze retrocesse dalla Champions: Rostov, Borussia Monchengladbach, Legia Varsavia e Ludogorets.