Strootman sicuro: «Voglio rimanere qui e giocare in CL l’anno prossimo»

© foto www.imagephotoagency.it

Kevin Strootman fissa gli obiettivi della Roma e rassicura i tifosi giallorossi sul suo futuro: «Ho rinnovato da poco per restare qui a lungo»

Comincia un tour de force per la Roma, impegnata contro l’Udinese in campionato e poi mercoledì sera contro lo Shakhtar in Champions. Dopo le ultime due vittorie che hanno scacciato il momento negativo e ridato alla squadra di Di Francesco entusiasmo e quarto posto, l’obiettivo è continuare su questa strada. Parola di Kevin Strootman, intervistato in esclusiva su Sky Sport: «Le prossime saranno due partite difficili. A Udine non è mai facile, con lo Shakhtar vogliamo fare bene per passare il turno. Il cambio di modulo? In realtà non è cambiato tanto, forse avevamo bisogno di un cambio perché le cose non stavano andando bene. Con questo modulo abbiamo vinto due volte, dobbiamo continuare così».

Sulla lotta per il 3°/4° posto, l’olandese ha le idee chiare: «Abbiamo un gruppo forte, ma anche Inter e Lazio lo sono. Napoli e Juve invece sono un gradino sopra, noi lottiamo per il 3° posto. Se va male prenderemo il 4°, ma una società come la Roma deve stare in Champions League. Purtroppo non siamo ancora competitivi per lottare contro Napoli e Juventus». Il centrocampista poi parla del suo rapporto con Roma e con i giallorossi: «Un legame che non si può spiegare, devi giocare qui o essere un tifoso della Roma per capire. E non per niente ho rinnovato, nei prossimi 5 anni che sarò qui voglio vincere qualcosa perché tutti dicono che è speciale. Ma per fare questo dobbiamo migliorare. La clausola rescissoria? Nel calcio non si sa mai, magari la Roma potrebbe in futuro preferire i soldi piuttosto che tenermi. Ma io sono molto contento di giocare qui, la Roma mi ha aspettato e sostenuto sempre dopo gli infortuni. In questo momento non voglio nemmeno pensare di andare in un’altra squadra