Connettiti con noi

Calcio Estero

Taglio stipendi, Longstaff dona il 30% al servizio sanitario

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

Delrio Emergenza Coronavirus

Taglio stipendi, Longstaff dona il 30% al servizio sanitario. Il calciatore del 1997 è quello che guadagna meno nelle Magpies

Uno dei giocatori meno pagati della Premier League, ma che ha deciso di devolvere il 30% del suo stipendio al sistema sanitario inglese. Stiamo parlando di Matty Longstaff, come riportato da TalkSport.

Al momento il calciatore guadagna 850 sterline per settimana, ma in un momento di totale emergenza ha deciso di devolvere il proprio stipendio per poter combattere l’emergenza coronavirus che sta mettendo in crisi anche l’Inghilterra.

Advertisement