Connettiti con noi

Calciomercato

Tutti pazzi per Tonali: Roma, Juve e Inter preparano l’offerta per il nuovo Pirlo

Pubblicato

su

Il classe 2000 del Brescia, Sandro Tonali, piace proprio a tutti: Monchi ha pronta l’offerta per assicurarsi il talento italiano

Talento purissimo e da questa sera, si spera, possibile nuovo campione d’Europa. Sandro Tonali sta bruciando le tappe e gli occhi delle big gli sono caduti inevitabilmente addosso. Tonali, centrocampista centrale in forza al Brescia, ha giocato l’ultima parte di stagione in Serie B da titolare con due allenatori diversi: Boscaglia e Pulga. Tutto questo a 18 anni. Gli addetti ai lavori lo paragonano già a Pirlo per posizione e movenze in campo ma, chi gli è vicino, assicura che il ragazzo ha la testa sulle spalle. Non a caso ha giocato interamente 3 partite su 4 nonostante sia sotto età. La prima società a farsi avanti con il presidente Cellino è stata la Roma, come conferma l’agente del centrocampista: «Sì, Cellino ha rifiutato un’importante offerta di 10 milioni di euro. So che lo seguono altre big come la Juventus ma se dovesse rimanere un altro anno al Brescia non sarebbe un dramma».

L’interessamento per Tonali rientra nella filosofia di Monchi: ci sono investimenti che rappresentano un’opportunità a prescindere dalle esigenze della squadra. In questo senso si spiegano gli acquisti del difensore classe 2000 Bianda (nonostante la Roma abbia già 4 centrali) e di Niccolò Zaniolo (nonostante i 7 centrocampisti in rosa). Difficilmente troveranno spazio nell’immediato ma ci sono opportunità che vanno colte prima che la concorrenza si assicuri i talenti di domani.