Udinese, Pozzo su Guidolin e sul mercato

© foto www.imagephotoagency.it

Giampaolo Pozzo, intervenuto a Free, parla a 360�° del futuro della sua squadra.
Il patron dell’Udinese esordisce rispondendo ad una domanda sul nuovo tecnico Guidolin, per poi passare ai pezzi pregiati della sua rosa: “Guidolin? Si tratta del ritorno collaudato di un allenatore importante. Nei 25 anni di calcio a Udine, è uno dei migliori tecnici che ho avuto. Sa gestire lo spogliatoio e qui ha saputo raggiungere risultati importanti. Se ne andò per un incidente di percorso che non c’entra niente con gli aspetti tecnici o i risultati. Con lui non abbiamo fatto un investimento scatola chiusa e questo ci consente una programmazione con un margine di errore limitato. Lui è in perfetta sintonia con i nostri criteri di lavoro nel calcio. Mercato? Per Pepe non ci è arrivata nessuna richiesta. Sono molto pochi i giocatori che si muoveranno. Sanchez non può andare via, è ancora un ragazzino. Ha un valore importante, non credo ci siano squadre che se lo possono permettere, Non vale meno di 30 milioni. C’è un interessamento del Napoli per Inler, ma è difficile trovare la contropartita tecnica. Il suo valore è di 18 milioni. Non sarei preoccupato se Handanovic andasse via, ma non ci sono ancora le condizioni perchè succeda. Denis è un giocatore che ci piace ma stiamo seguendo uno che se riusciamo ad acquistare sarà  una garanzia: non dico il nome, ma ha la forza, l’esuberanza e l’età  giusta”