Ultimatum del Milan: giovedì la risposta di Donnarumma

donnarumma
© foto www.imagephotoagency.it

Gionata tesa tra il Milan e Mino Raiola per il rinnovo di Gigio Donnarumma che ancora non ha risposto all’offerta dei rossoneri

Oggi il Milan aspettava la risposta di Gigio Donnarumma per il rinnovo ma al momento il portiere non si è ancora espresso. Per tutta la giornata il Milan ha contattato privatamente il numero 1 in ritiro con la Nazionale. Questo particolare ha fatto infuriare l’agente Mino Raiola che è andato su tutte le furie e ha minacciato la rottura della trattativa perchè non ha tollerato il contatto diretto tra la società e il giocatore, si sarebbe sentito scavalcato.  Dopo una chiacchierata a telefono tra Raiola e Mirabelli la crisi sembra rientrata ma la società rossonera ha imposto una risposta entro il prossimo giovedì altrimenti prenderà provvedimenti.

L’agente starebbe premendo una cessione all’estero con il Paris Saint Germain restano alla finestra per scoprire il futuro dell’estremo difensore italiano. Il Milan avrebbe proposto al portiere uno stipendio di 4 milioni di euro ma il procuratore sta trattando per alzare il prezzo e per inserire una clausola rescissoria in modo da poter avere una sorta di via d’uscita in caso di cessione. I rossoneri spingono sullo spirito di attaccamento espresso del giocatore e sperano in un rinnovo.