Connettiti con noi

Ultimissime

Ultime Notizie Serie A: le parole di Carnevali, Inzaghi è ufficiale all’Inter

Pubblicato

su

Inzaghi

Tutte le ultime notizie più importanti del giorno in Serie A e nel mondo, aggiornate ora dopo ora dalla Redazione di Calcio News 24


Ore 19.30 – Zanetti resta al Venezia – Sky Sport riporta la notizia di un accordo triennale tra il Venezia e il tecnico: si attende dunque l’annuncio ufficiale. Avventura che continua in Serie A dopo la promozione.

Ore 18.30 – Lautaro racconta il suo arrivo all’Inter – Lautaro Martinez parla del suo periodo all’Inter tra il suo arrivo e la vittoria dello Scudetto: ecco le sue dichiarazioni a La Nacion.

Ore 17.30 – Raspadori e la convocazione a Euro2020 – Giacomo Raspadori si racconta in una lettera a Cronache di Spogliatoio. Le sue parole

Ore 17.00 – Giampaolo Sassuolo, avanti tutta: intesa biennale con il tecnico – Il Sassuolo sembra aver individuato l’erede di Roberto De Zerbi. Come riporta Sky Sport, la società neroverde avrebbe deciso di puntare su Marco Giampaolo, reduce da stagioni negative al Torino e al Milan ma con un grande trascorso soprattutto alla Sampdoria.

Ore 16.00 – Pandev non si sbilancia sul ritiro – Goran Pandev è stato intervistato da Cronache di Spogliatoio. Le sue parole tra passato, presente e futuro.

Ore 15.30 – Inter, parla De Vrij – Nella giornata di ieri, l’Olanda di Frank de Boer ha pareggiato 2-2 contro la Scozia nell’amichevole pre Euro 2020. Il tecnico ex Inter si è schierato con il 3-5-2, un modulo insolito soprattutto per il popolo olandese. Le sue parole

Ore 14.00 –Inter: ecco come Inzaghi potrà rilanciare Eriksen –L’arrivo di Simone Inzaghi in casa Inter potrebbe essere anche un toccasana per Eriksen, magari impiegato con compiti alla Luis Alberto. L’analisi tattica 

Ore 13.05 – UFFICIALE Inzaghi è il nuovo allenatore dell’Inter: il comunicato – Simone Inzaghi è il nuovo allenatore dell’Inter. Dopo giorni di attesa è finalmente arrivato il comunicato ufficiale da parte del club nerazzurro. Il comunicato

Ore 12.00 – Morata apre al ritorno all’Atletico Madrid – Alvaro Morata ha parlato a Onda Cero durante la trasmissione El Transistor. Queste le parole dell’attaccante della Juve.

Ore 11.30 – Lotito dovrà cedere la Salernitana – Le norme non consentono deroghe e Gravina ha ribadito la sua posizione: prende piede così l’ipotesi della cessione ad un trust che amministri e preservi il club. L’ipotesi è stata messa su in modo da bypassare la data del 25 giugno, termine ultimo per cedere la proprietà granata, ritenuto però troppo stringente per valutare offerte adeguate.

Ore 11.00 – Lo staff di Allegri alla Continassa – È l’Allegri-day, lo staff del tecnico livornese è arrivato alla Continassa. Le immagini.

Ore 10.30 – Di Francesco a un passo dalla panchina del Verona – Vanno limati gli ultimi dettagli ma Eusebio Di Francesco è a un passo dalla panchina del Verona. Le ultime.

Ore 9.45 – La Roma pronta a prolungare il contratto di Mancini – Gianluca Mancini sarebbe vicino a prolungare il contratto con la Roma fino al 2025. I dettagli.

Ore 9.30 – Allegri alla Continassa – Il tecnico della Juve sarà alla Continassa per fare il punto della situazione sui temi caldi in casa bianconera.  Ecco di cosa si parlerà. 

Ore 9.15 – Oggi Inzaghi ad Appiano Gentile – Oggi è l’Inzaghi-day all’Inter, il tecnico sarà in visita ad Appiano Gentile e incontrerà la dirigenza nerazzurra. I dettagli.

Ore 9.00 – Sampdoria, rebus allenatore – La Sampdoria di Ferrero è alle prese con il rebus allenatore. Queste le parole del presidente bluerchiato.

Ore 8.45 – Sarri alla Lazio – Oggi il summit decisivo in una località segreta con Lotito. I dettagli

Sarri

Ore 8.40 – Le parole di Scaloni – Il ct dell’Argentina ha parlato dei calciatori della Serie A convocati in nazionale. Le sue parole.

Ore 8.30 – Le parole di Carnevali – L’ad del Sassuolo ha fatto il punto della situazione sul mercato in entrato ed in uscita. Queste le sue dichiarazioni.

Ore 8.20 – Le parole di De Zerbi – Lunga intervista a La Gazzetta dello Sport a Roberto De Zerbi. Queste le parole dell’ex tecnico del Sassuolo.