USA ’94, Amunike: «Ecco perché perdemmo contro l’Italia» – VIDEO

L’ex attaccante della Nigeria, Amunike, ricorda la sfida di ottavi di finale giocata a Boston contro l’Italia

Amunike è tornato sull’ottavo di finale giocato tra Nigeria e Italia durante i Mondiali di USA ’94. Queste le parole dell’ex attaccante.

«In Africa abbiamo sempre lo stesso problema. Quello che succede fuori dal campo è più importante di quello che accade dentro il campo. Quando hai queste distrazioni non importa quanto sei forte e quanto giochi bene la squadra, non sarai mai in grado di esprimere a pieno il tuo potenziale. Queste distrazioni e troppe sicurezze le abbiamo pagate. Non ci rendevamo conto delle squadre che affrontavamo. Ad esempio contro l’Italia a Boston: forse affrontammo gli azzurri con troppa esuberanza giovanile, eravamo troppo sicuri che avremmo vinto noi quella partita. Quello che non capimmo era che l’Italia era una squadra campione del Mondo, che sapeva gestire certe situazioni. L’Italia sa come vincere una partita, anche quando perde non molla mai».