Van der Vaart a sorpresa: «Tecnicamente ero meglio di CR7»

© foto www.imagephotoagency.it

As riporta un’intervista all’ex fantasista olandese del Real Madrid, che ha parlato di Cristiano Ronaldo: «Tecnicamente ero più forte io. Ma mi ha subito stupito per la sua forza fisica». Ma la Juve, dopo Cardiff, la pensa diversamente

Per Cristiano Ronaldo è stata una stagione semplicemente memorabile. Il fuoriclasse portoghese ha stravinto la seconda Champions League consecutiva e ora si candida per vincere il suo quinto Pallone d’Oro. Ma in queste ore stanno facendo il giro del mondo le parole di Rafael Van der Vaart, suo ex compagno di squadra, sono destinate a far discutere, che ai microfoni di Ziggo Sports ha raccontato qualche aneddoto su CR7. Con un paragone a dir poco molto forte: «E’ un fenomeno, se ti sei allenato con lui sei rimasto impressionato in particolar modo dal suo atletismo. Ma devo dire che ho una tecnica migliore di lui. Molti dicono che sono fuori strada, ma è così. Quando vedi cosa fa in allenamento, ti rendi conto di quanto sia incredibile dal punto di vista fisico».

Parole che certamente accenderanno il dibattito in casa Real Madrid. E sui social, visto che le dichiarazioni dell’olandese hanno già fatto il giro del mondo. Van Der Vaart e Cristiano Ronaldo si sono incrociati per un breve periodo nel 2009, poi l’olandese venne ceduto al Tottenham nel 2010, squadra nella quale iniziò il cammino verso il tramonto di una carriera altalenante. Dopo aver vestito tra le altre anche le maglie di Ajax, Amburgo e Betis, ora milita nel Mitjylland, compagine danese di basso profilo. La Juve avrebbe certamente preferito affrontare Van Der Vaart piuttosto che Cristiano Ronaldo, che rimarrà l’incubo numero uno dei tifosi bianconeri.