Verratti riapre al Psg: «Solo se stavolta comprano i campioni». Poi: «Mai discusso col club»

verratti meunier
© foto www.imagephotoagency.it

Marco Verratti nega di aver rilasciato alcune dichiarazioni sul suo futuro a Parigi, dipendente dalla nuova squadra – 24 giugno, ore 23,20

«Non me ne devo andare a tutti i costi, ma voglio vedere se stavolta comprano i campioni»: queste le parole di Marco Verratti riprese da La Gazzetta dello Sport su una sua permanenza al Paris Saint-Germain. Ora arriva la smentita del centrocampista abruzzese, che attraverso le Instagram stories ha risposto: «Non ho concesso alcuna intervista a nessuno e non ho mai discusso con il PSG come è stato spiegato nell’articolo di questa mattina. Non si dovrebbe parlare di ciò che che non si conosce. C’è un limite a tutto». Il Barcellona resta in prima fila, il futuro di Verratti non è ancora definito.

Le dichiarazioni di Marco Verratti e i timidi segnali di riapertura al Psg: rimane, ma ad una condizione. E sul Barcellona…

Non è ancora detta l’ultima parola circa il possibile addio di Marco Verratti al Paris Saint-Germain. Anzi, al momento le parti sono meno distanti rispetto a prima. Spazio per qualche ripensamento? Forse sì, forse no, considerando che Verratti ha più volte ripetuto di ambire al trasferimento al Barcellona. Ma, appunto, non è ancora detta l’ultima parole: «Non me ne devo andare a tutti i costi, ma voglio vedere se stavolta comprano i campioni» il virgolettato ripreso da La Gazzetta dello Sport del centrocampista abruzzese che riapre in qualche modo una porticina alla sua permanenza in Francia. Una riapertura inattesa, ancorata ad una condizione: aumentare in top player la rosa del Psg. I parigini che faranno? Adesso la palla passa alla società, che più volte ha detto di non voler cedere per nessun motivo l’ex Pescara. Che, però, adesso dovrà assecondare le condizioni dettate dal centrocampista della Nazionale italiana. Intanto, il centrocampista del Psg si diverte alle Isole Baleari giocando a calcetto in compagnia di Javier Pastore, Maxwell, Favilli, Zlatan Ibrahimovic, Riccardo Orsolini e l’agente Di Campli, come testimonia lo scatto che circola in queste ore sui social network.