Milan su Zaza, Liverpool su Donnarumma: ma il mercato è in stand-by

torino Zaza Valencia
© foto www.imagephotoagency.it

Zaza Milan, Donnarumma Liverpool: le voci di calciomercato sul Diavolo si fanno più frequenti, ma dopo la bocciatura UEFA ogni trattativa è bloccata

Il Milan vuole Simone Zaza, il Liverpool si getta su Gianluigi Donnarumma, ma per il Diavolo non è il momento migliore per parlare di calciomercato. La decisione dell’UEFA ha spiazzato il Milan e ora Massimiliano Mirabelli si trova con le mani legate sul mercato. Fino a metà giugno condurrà operazioni solo con parametri zero e cercherà di fare qualche cessione remunerativa, ma il secondo punto non è così scontato. La bocciatura da Nyon sul settlement agreement ha lasciato di stucco il mondo Milan, dopo che nel corso della giornata erano rimbalzate più voci di mercato. Zaza e Donnarumma, come detto, sono stati i protagonisti di due potenziali trattative.

Simone Zaza gioca nel Valencia, che disputerà la prossima Champions League. Costa tanto (trenta milioni, ma la cifra va presa con le pinze) e non sembra disposto a saltare l’UCL per arrivare al Milan a fare l’Europa League, UEFA permettendo. I rapporti con l’agente Bozzo sono ottimi, ma su Zaza probabilmente si tornerà da metà giugno in poi, il discorso è in ghiaccio. Donnarumma invece ha stuzzicato l’interesse del Liverpool, partito da una proposta da quaranta milioni di euro. Il Milan non vuole cederlo, ma in caso di vendita non andrebbe al di sotto di sessanta milioni. Sarebbe comunque una straordinaria plusvalenza, ma Gigio non è nella lista dei cedibili. Le decisioni UEFA faranno cambiare idea? Staremo a vedere.