Zenit, Criscito: “Al Genoa voglio tornare…”

© foto www.imagephotoagency.it

Domenico Criscito è ormai un punto fermo dello Zenit San Pietroburgo allenato da Luciano Spalletti. Il terino sinistro napoletano ha rilasciato alcune dichiarazioni in esclusiva al “Secolo XIX” per parlare del suo passato in Italia e del suo presente in Russia. Ecco alcuni estratti dell’intervista: “L’impatto? Buono. Con Rosina, che è uno dei miei nuovi compagni, abbiamo subito studiato il percorso per raggiungere il campo di allenamento. Abbastanza facile. Missione compiuta in fretta. Ingaggi elevati in Russia? Non l’ho fatto per i soldi, se è questo che vuole sapere. Sono un professionista. Mi hanno cercato, mi volevano, è un grande club. E hanno un grande allenatore. Rischio Nazionale? No, ormai non ci sono queste barriere. Sono stato convocato per la partita con la Spagna e ho anche giocato. Non vedo il problema. Napoli? So che c’erano altre trattative. Quella con il Napoli non è andata in porto. Sono felice di essere qui. Genoa? Mi manca e mi mancherà . Mi mancano i tifosi. Senta, io qui mi trovo bene. Ma a Genova e nel Genoa voglio tornarci. Genova, ormai, è casa mia. Il Genoa è qualcosa di speciale. Quando ho salutato non ho mica detto addio. Ho detto arrivederci”.