Sarri: «Callejon fondamentale per il Napoli»

54
sarri napoli palermo
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri, commenta la vittoria in quel di Palermo: «Insigne? Ho rivisto il Lorenzo dello scorso anno».

Maurizio Sarri, allenatore del Napoli, commenta la vittoria sul Palermo ai microfoni di Premium Sport: «Abbiamo fatto bene anche nel primo tempo, la squadra era padrona della partita con grande attenzione difensiva senza mai concedere ripartente agli avversari. Il lavoro grosso ai fianchi lo abbiamo fatto nei primi 45 minuti. Maggio è in grande condizione fisica, mi fa piacere perché è un personaggio importante del nostro gruppo».

LE DICHIARAZIONI – Prosegue Sarri: «Era difficile attaccare la profondità nel primo tempo, gli avversari ci aspettavano bassi e noi abbiamo spesso crossato senza attaccare bene l’area di rigore. Abbiamo creato i presupposti, ma solo Milik aveva attaccato l’area ed era troppo solo. Callejon è un calciatore fondamentale per noi, lo sarà anche quest’anno, spesso trova questi periodi positivi anche in zona gol. Ha sempre avuto dei periodi realizzativi, sa attaccare la profondità ed è sicuramente un calciatore che può fare più gol rispetto all’anno scorso, ma non è l’attaccante d’area di rigore che può sostituire Higuain. Insigne? Nell’ultima settimana l’ho visto in crescita sia mentalmente che fisicamente, infatti stasera ha fatto una buona partita applicandosi anche in fase difensiva. Stasera ho rivisto l’Insigne dell’anno scorso, non quello dell’inizio di stagione». 

Andrea Bartolone
Giornalista sportivo del Mezzogiorno: di Bari come Nicola, di Capri come Peppino. Un po' eta e un po' no.
Condividi
Articolo precedente
pagelle palermo napoli serie aPalermo – Napoli 0-3: le pagelle
Prossimo articolo
palermo possanzini napoli de zerbiPossanzini: «Palermo, manca il coraggio!»