Connettiti con noi

Altri Campionati

Allenatori italiani all’estero: Conte si ferma all’esordio, De Zerbi in testa

Pubblicato

su

Conte risultati e classifica premier league
Ascolta la versione audio dell'articolo

Allenatori italiani all’estero: soltanto un pari per il Tottenham, lo Shaktar ora è primo. L’ultimo weekend dei tecnici azzurri

L’ultimo weekend degli allenatori italiani all’estero ha visto l’esordio di Antonio Conte in Premier League sulla panchina del Tottenham. Nel derby tra ex interisti con Benitez, il tecnico leccese ha guadagnato soltanto un punto in uno scialbo 0-0 contro l’Everton. Ancora una sconfitta, invece, per Claudio Ranieri e il suo Watford, che devono arrendersi all’Arsenal e alla rete firmata da Smith Rowe.

Continua, in Spagna, la marcia del Real Madrid di Carlo Ancelotti, che continua a vincere. I blancos fanno loro il derby contro il Rayo Vallecano e restano ad un solo punto dalla Real Sociedad capolista. Primo posto conquista, invece, dallo Shaktar di Roberto De Zerbi, che approfitta della sconfitta in contemporanea della Dinamo Kiev, agganciandola grazie al 3-1 inflitto al Kolos Kovalivka. Campionato ucraino ora sempre più avvincente.

Sorride Montella, colpo esterno per Tramezzani

Spostandoci in Turchia, può finalmente sorridere Vincenzo Montella, con il suo Adana Demirspor che torna al successo dopo tre gare senza vittoria. Solamente un pari invece, con rete delo solito Bertolacci, per il Fatih Karagumruk di Francesco Farioli. In Svizzera il Sion appare sempre più guarito dalla cura Tramezzani e fa il colpo in casa del Lucerna, allontanandosi sempre più dalla zona pericolosa della classifica. 1-1 in Indonesia per il Persija di Angelo Alessio, così come in Giappone per il Nagoya di Massimo Ficcadenti. Medesimo risultato nella Major Soccer League per il Vancouver di Sartini, mentre il Grenoble di Jacobacci ottiene tre punti all’ultimo respiro e sale al nono posto in Seconda Divisione Francese.