Arsenal: da Allegri a Mancini, si accende il totoallenatore

arsenal allegri
© foto www.imagephotoagency.it

Cambio di panchina in vista per l’Arsenal: dopo 21 anni, Arsene Wenger lascerà il club londinese. Allegri, Mancini e non solo per la successione

L’era Wenger sulla panchina dell’Arsenal si concluderà a fine stagione. Proprio in questi giorni, le due parti sono sempre più distanti, come riporta Il Corriere dello Sport. Dopo 21 anni con l’allenatore francese, si accendono le candidature per la prossima ‘guida’ dei ‘Gunners’. Tra i nomi più gettonati ci sono quelli di Massimiliano Allegri e Roberto Mancini; tecnici italiani che potrebbero proseguire la buona tradizione delle vittorie in Premier League dei nostrani Ancelotti, Ranieri e dello stesso Mancini. Non solo però: si parla anche dell’allenatore del Dortmund, Tuchel, e di Schmidt del Leverkusen. Meno quotati i nomi di Howe (Bournemouth) e Jardim del Monaco. Tante idee per chiudere un’era e aprirne un’altra.