Gasperini: «Europa? Non ci nascondiamo più»

gasperini atalanta
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, alla vigilia del match contro il Crotone, valido per la 25ª giornata di Serie A Tim

Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Crotone: «Questo è un bel momento per me, ho fatto tre anni a Crotone e otto a Genova, senza considerare le avventure con Inter e Palermo. Il ritorno mediatico avuto qui, dipende di certo dall’inclusione nel progetto di calciatori giovani. Questa è una consacrazione del lavoro che ho sempre svolto anche altrove. L’Europa? Più che pensare al traguardo, non ci nascondiamo più. Orami sono mesi che siamo in alto, ma 14 partite sono ancora tante. Abbiamo l’opportunità di continuare a stare dove siamo e la volontà è quella di prolungare questo momento il più possibile. Le ambizioni sono dettata da risultati e classifica. L’andata? Forse è stata una partita sottovalutata, è da lì che è cominciata la nostra rincorsa. Non dobbiamo, però, caricarci di troppe responsabilità».