Atalanta, Gasperini su Ilicic: «In spogliatoio lo chiamano “nonna”»

ilicic atalanta
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini ha parlato di Josip Ilicic, dalla scelta di escluderlo dai titolari fino al suo carattere

Dopo il rigore sbagliato contro il Genoa, Josip Ilicic ci ha messo veramente poco per tornare a far parlare di sé. Partito dalla panchina contro il Sassuolo, ha realizzato una grandiosa tripletta (la seconda quest’anno) permettendo ai suoi di chiudere la gara contro i neroverdi. Nel post partita, Gasperini ha parlato così della sua esclusione iniziale: «Sarebbe stata la sua terza partita da titolare in una settimana, lui fisicamente è irregolare e so che quando entra dalla panchina è determinante. E mi ha ripagato con una tripletta».

Gasperini si sofferma poi su una curiosità da spogliatoio e sul carattere dello sloveno. Presentando il nuovo soprannome di Ilicic: «I ragazzi lo chiamano “nonna” perché a parole è sempre distrutto. Ormai non gli rivolgo più nemmeno il classico ‘come stai?’ perché so che mi risponderebbe in maniera negativa… Il problema è riuscire ad allenarlo con continuità: se si riesce a convincere, lui ha un bello spirito ed è molto simpatico per il gruppo. Non bisogna fermarsi alle apparenze. Josip è molto attaccato all’Atalanta nonostante a volte sembri indolente».