Atalanta, Gasperini: «Udinese? Prova di maturità»

Atalanta, Gasperini: «Udinese? Prova di maturità»
© foto www.imagephotoagency.it

Mister Giampiero Gasperini ha presentato la sfida tra la sua Atalanta e l’Udinese in sala stampa

La Dea è chiamata ad una reazione, Giampiero Gasperini vuole una reazione dopo un turno di campionato che non ha portato punti ai suoi neroazzurri. Il coach si è espresso così nel corso della consueta press conference che prelude alla 16esima giornata del campionato di Serie A: «Quella che ci attende è una partita davvero significativa, visto che veniamo da una sconfitta e tutti si attendono una reazione da parte nostra. L’Udinese può vantare un organico di tutto rispetto, per noi sarà una prova di maturità» conclude il mister. Concetti chiari e lineari che fanno rima con riscatto, tenendo conto della difficoltà ulteriore di dover gestire un gruppo composto da parecchi elementi giovani.
ATALANTA – UDINESE: IL PENSIERO DI GASPERINI – L’ex guida tecnica del Genoa prosegue ancora dichiarando: «Queste partite si vincono, innanzitutto, giocando un buon calcio». Gasp guarda oltre, cercando di archiviare la sconfitta subita allo Juventus Stadium. Non si pone l’obiettivo salvezza, ma vede nell’Udinese il prossimo ostacolo da superare per continuare a stupire. Senza Konko, Paloschi, Suagher e Berisha, ma con la voglia di ricominciare a guardare verso l’alto della classifica del nostro campionato.