Atletico Madrid-Roma. Spagnoli in crisi e Griezmann non sa più segnare

griezmann atletico madrid
© foto www.imagephotoagency.it

Atletico Madrid-Roma è decisiva per il futuro europeo degli spagnoli. Simeone spera di riavere il miglior Griezmann

Atletico Madrid-Roma è l’ultima spiaggia per Diego Simeone. Gli spagnoli devono solo vincere se vogliono sperare nella qualificazione agli ottavi di Champions League. Missione tutt’altro che facile visto che di fronte avranno la squadra di Di Francesco che è in rampa di lancio dopo la vittoria nel derby. Umore opposto tra i Colchoneros che hanno vinto solo una partita delle ultime cinque, non hanno ancora vinto in Europa e che in casa non vincono da cinque partite.

Simeone non può nemmeno aggrapparsi alla sua stella Antoine Griezmann. Il francese è incappato, se possibile, in un periodo ancora peggiore della sua squadra. Non segna da otto gare tra campionato e Champions League. L’ultima rete risale al 27 settembre contro il Chelsea, un gol inutile che non servi ad evitare il KO interno per 2-1. A complicare il momento, in Spagna si susseguono le voci di un suo possibile trasferimento al termine della stagione. Manchester United e Barcellona sarebbero pronte a pagare la clausola di oltre 80 mln di euro per strapparlo all’Atletico.

Non è escluso che queste voci di mercato possano influire sul suo rendimento. Gli spagnoli avranno bisogno del miglior Griezmann per battere la Roma. Basterà l’aria di Champions a risvegliarne il talento? I giallorossi sperano di no.