Connettiti con noi

Fiorentina News

Baiano: «Vlahovic potrebbe calciare bendato e segnare»

Pubblicato

su

Francesco Baiano ha parlato a La Gazzetta dello Sport del paragone Batistuta-Vlahovic: le parole dell’ex viola

Francesco Baiano ha parlato a La Gazzetta dello Sport del paragone Batistuta-Vlahovic: le sue dichiarazioni.

BATIGOL – «Vlahovic come Batistuta? Sono ancora lontani anni luce. Bati era uno dei quattro-cinque giocatori più forti al mondo. Ma risentiamoci tra un po’ perché quello che dice Italiano mi fa capire tante cose. Cosa? Dusan si allena in modo incredibile pensando a cosa fare e non a cosa ha già fatto. Come Bati. E i miglioramenti in un anno sono stati incredibili. Credevo potesse diventare un grande, ma non in così poco tempo».

SOMIGLIANZE – «Una sì ed è clamorosa: il sentire la porta anche senza vederla, l’annusare la rete. Come Batistuta, anche Vlahovic potrebbe calciare bendato e segnare. È una dote innata, non si insegna. Il suo primo gol contro il Milan sembrava uno di quelli realizzati da Gabriel. Contro-movimento in profondità, controllo in corsa, la potenza in allungo. E la porta trovata anche da una posizione defilata».