Connettiti con noi

Genoa News

Ballardini: «Genoa, attento contro il Sassuolo. Criscito ci sarà»

Pubblicato

su

Ballardini

Davide Ballardini, allenatore del Genoa, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Sassuolo

Davide Ballardini, allenatore del Genoa, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Sassuolo. Le sue dichiarazioni.

NAZIONALI – «I nazionali, la maggior parte di loro, hanno giocato nelle nazionali minori come Under 19 o Under 21. Gli altri sono andati ma non hanno giocato. Sono però rientrati e stanno bene. In queste due settimane abbiamo fatto dei buoni allenamenti quindi siamo contenti di quello che è stato fatto».

POCHI GOL – «E’ anche vero che nei secondi tempi abbiamo fatto tanto. Abbiamo fatto pochissimo nei primi tempi, siamo stati meno pericolosi e meno aggressivi nella prima parte di ogni partita. Però è anche vero che il Genoa dimostra che la partita la fa fino all’ultimo. Il Genoa è una squara generosa, bisogna che si sia bravi da subito. Bisogna avere l’atteggiamento e l’attenzione giuste, tutto deve essere molto chiaro dall’inizio. Noi facciamo fatica a metterci in moto».

STRATEGIA – «Sappiamo benissimo tutti che il Sassuolo non c’entra nulla, per la qualità che hanno nella loro rosa, con i punti che hanno in questo momento. Conosciamo benissimo il Sassuolo, sappiamo benissimo che è una squadra da anni consolidata, con giocatori che sono davvero di grandissimo spessore. Il dovere nostro è essere squadra, di dare la sensazione sempre agli avversari che hanno una squadra da superare, non qualche elemento. Bisogna dare la sensazione agli altri che di fronte hanno una squadra che cerca di metterli in difficoltà, dal primo all’ultimo minuto».

IDENTITA’ – «La solidità arriva dalla squadra, dalle distanze, dall’avere dietro la linea della palla tanti giocatori, aiutandosi uno con l’altro. L’attenzione è fondamentale. Tutte queste cose ti portano ad avere una solidità, una chiarezza che in questo momento abbiamo per una parte di partita poi dopo ci sleghiamo un po’ e poi dopo ci ricompattiamo. Bisogna essere bravi per tutta la partita».

INFORTUNATI – «Criscito, Biraschi e Destro stanno bene e ci sono. Caicedo sta sempre meglio, ha fatto diversi allenamenti con i compagni. Questi saranno tutti convocati poi è chiaro che Caicedo non è ancora al massimo della condizione ma si sta dando da fare per essere sempre più d’aiuto ai suoi compagni».

DS TALDO «Ci conoscevamo già da prima. E’ una persona bravissima, molto attento e molto competente. Sta al suo posto ma fa sentire la sua presenza. E’ una persona che è da tanti anni al Genoa e qui ha sempre fatto il suo dovere con grande entusiasmo e grande competenza. Il Genoa ha una persona dentro va benissimo».