Connettiti con noi

Bologna News

Il Bologna pensa a Ranocchia, l’Inter frena

Pubblicato

su

ranocchia inter

I rossoblù vogliono rinforzare la difesa e starebbero pensando ad Andrea Ranocchia, in seconda fila Tonali del Napoli

Il momento nel quale saranno prese le ultime decisioni sarà al termine dell’impegno in Austria, i primi di agosto. Durante questi giorni Inzaghi vorrà analizzare accuratamente il pacchetto arretrato proveniente dai Mondiali. Da Gonzalez, sulla carta il più adatto a trascinare i compagni, ma pure Helander e Krafth. Solo dopo aver giocato con due squadre impegnative come il Norimberga e l’Huddersfield Town si vedrà se tornare alla carica per Tonelli, molto vicino al Cagliari, che ha chiesto un prestito secco al Napoli, o eventualmente a Ranocchia, nome che torna spesso sui taccuini degli addetti ai lavori.

I rossoblù, infatti, sono alla ricerca di un rinforzo per il reparto difensivo e avrebbero individuato in Ranocchia il profilo ideale. L’Inter, però, non avrebbe intenzione di cederlo facilmente. Il difensore centrale rappresenta un “uomo di Spalletti” all’interno dello spogliatoio nerazzurro e uno dei senatori. Spalletti ha spesso usato parole al miele per descrivere le qualità del difensore che rappresenta uno dei quattro difensori centrali a disposizione del tecnico. Sembra improbabile, dunque, la sua partenza, anche perché con l’arrivo di Sime Vrsaljko il pacchetto arretrato sarebbe completo e l’addio di Ranocchia costringerebbe l’Inter a trovare un suo sostituto. Tra le due società, peraltro, non sembrerebbero esserci stati contatti ufficiali.