Destro: «Chi di voi ha detto di cedermi?»

© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante del Bologna ai giocatori della Roma: «Avete visto?»

Un rigore troppo importante, come da lui stesso ammesso: Mattia Destro, in gol contro la Roma per il Bologna l’altro ieri, ha esultato come mai aveva fatto prima d’ora. Un’esultanza sfrenata per il pareggio contro i giallorossi sintomo di un rapporto, quello con la sua ex squadra ed i suoi ex tifosi, che non è mai sbocciato davvero e che anzi si è tramuto poi nel corso del tempo in una vera e propria tortuta. Destro, in gol spesso e volentieri con la maglia romanista, non è mai stato titolare e, secondo l’opinione di qualcuno, anche la sua a quanto pare, a decretare il suo addio l’anno scorso sarebbe stato lo spogliatoio. «Chi di voi ha detto ai dirigenti di cedermi? Avete visto?», avrebbe detto Destro subito dopo la partita gli ex compagni.

DESTRO: «CHI DI VOI HA DETTO DI CEDERMI?» – L’attaccante rossoblu a fine partita si sarebbe dunque avvicinato agli spogliatoi della Roma, riporta il Corriere dello Sport, per togliersi qualche sassolino dalla scarpa. La delusione di Destro e la rabbia sarebbero stati evidente già nel corso della partita del resto.