Bolt ci crede: «Spero di poter giocare con il Borussia Dortmund»

bolt
© foto www.imagephotoagency.it

Usain Bolt insege il suo sogno: dopo il provino, il velocista punta a giocare a calcio con la maglia del Borussia Dortmund

Usain Bolt è determinato. Dopo una vita passata a essere inseguito dagli avversari velocisti, adesso è il giamaicano a inseguire il suo sogno. Quello di diventare un calciatore professionista. Negli ultimi giorni, il suo provino con il Borussia Dortmund ha fatto scalpore; un evento che, come scrive La Gazzetta dello Sport, ha attirato oltre mille persone al campo d’allenamento ed è stato seguito in tutto il mondo (solo in Cina oltre un milione di persone ha potuto vederlo in tv).

Ben accolto dai compagni, da Gotze a Reus, Bolt ci crede davvero: «Spero di ricevere la possibilità di giocare con la prima squadra in quello stadio così bello» ha dichiarato il giamaicano a Sport 1. Il provino, dunque non è andato male, anche se per l’allenatore giallonero Peter Stoger è ancora presto per poterlo accogliere in squadra: «Si vede che ha del talento, ma ha bisogno di un’altra fisicità. Si vede che capisce il gioco, ha ottimi spunti. Per arrivare al livello professionistico dovrebbe allenarsi molte settimane con i compagni e alla sua età non ha un gran potenziale di crescita». Non è poco, comunque. Per Bolt è ambizione vera, dunque, nessuna pubblicità. E lui ci spera, senza escludere di giocare per una squadra diversa dal Borussia Dortmund.