Milan, Bonucci e la dedica al figlio Matteo: «Un anno fa tutto è cambiato» – FOTO

martina maccari leonardo bonucci figlio
© foto www.imagephotoagency.it

Milan, messaggio social di Leonardo Bonucci al figlio Matteo, che un anno fa era in pericolo di vita per una grave malattia. Così l’ex juventino ricorda il dramma: «Abbiamo capito cosa è importante»

Sembra passato un secolo, ma è passato un solo anno da quando Leonardo Bonucci visse il dramma più duro della sua vita. A Matteo, il figlio minore del neo-difensore del Milan, fu diagnosticata una malattia che poteva mettere a serio repentaglio la sua vita. Intorno a Bonucci, all’epoca ancora tesserato della Juventus, si strinse immediatamente un cordone di riservatezza: il difensore, protetto dalla società, per un po’ di mesi dovette assistere suo figlio in ospedale e, in talune occasioni, dovette rinunciare alle convocazioni della Nazionale o della stessa squadra bianconera. Alla fine, ad inizio 2017, la buona notizia: Matteo era definitivamente fuori pericolo e Bonucci poteva tornare a respirare. In una intervista di pochi mesi fa alla Domenica Sportiva il difensore aveva anche raccontato il suo dramma.

«Ringrazio i tifosi juventini e la società per avermi dimostrato affetto in questi mesi. L’unione fa la forza e Matteo si è dimostrato un guerriero, non ha mollato e gli siamo andati indietro», le parole di Bonucci, che sono vicine nel tempo la sembrano tanto lontane per i contenuti. Poche informazioni sulla malattia che ha riguardato il piccolo Matteo (leggi anche: Bonucci preoccupato per suo figlio: ecco come sta Matteo), ma è giusto così.

Milan, il messaggio di Bonucci al figlio Matteo: «Leone!» – FOTO

Ieri Bonucci comunque ha voluto ricordare la ricorrenza triste, ma per fortuna superata, in cui visse per la prima volta la tragedia di un figlio malato. Lo ha fatto pubblicamente con un messaggio su Instagram che ha commosso i tifosi (e non solo quelli milanisti): «Un anno. Da quel giorno tutto è cambiato. La vita. Ci hai regalato una nuova luce, una nuova visione del mondo, un nuovo modo di essere felici, ci hai fatto capire cos’è veramente importante nella vita. Ed è la vita stessa. Buona vita leone». Nessuna menzione per i tifosi della Juve che erano stati vicino alla sua famiglia in quei giorni neri, ma Bonucci aveva già avuto modo comunque di ringraziarli.

Adesso è tutto cambiato: la sua nuova squadra è il Milan e sono alle spalle anche gli insulti di quello sparuto gruppo di tifosi bianconeri che hanno preso di mira proprio il piccolo Matteo al momento del suo sofferto addio alla Juve (leggi anche: Bonucci al Milan, insulti social per il figlio Matteo – FOTO).