Connettiti con noi

Champions League

Bordin (ct Moldavia): «Lo Sheriff non ha nulla da perdere, se la giocherà alla pari»

Pubblicato

su

Il commissario tecnico della Moldavia, Roberto Bordin, ha parlato del turno di Champions League che vede lo Sheriff impegnato contro l’Inter

Intervenuto ai microfoni di Radio Anch’io Sport su Rai Radio 1, l’attuale commissario tecnico della Moldavia ed ex allenatore proprio dello SheriffRoberto Bordin, ha presentato la sfida di Champions League di mercoledì contro i nerazzurri:

«L’Inter avrà la possibilità di giocare su un ottimo campo. Di sicuro lo Sheriff non ha nulla da perdere perché, nonostante gli incontri con grandissime squadre come Inter, Shakhtar e Real Madrid, se la gioca alla pari. Sa benissimo che deve ovviamente deve intanto difendersi per non scoprirsi troppo, però ha dei giocatori che nella fase di ripartenza, nei contrattacchi è molto brava, è molto veloce. E lo ha dimostrato anche sia a Milano che anche a Madrid andando vicino al gol. Quindi è una squadra che ha un allenatore molto bravo perché è intelligente e sa aspettare i momenti giusti per poter contrattaccare. Quindi è una squadra che ha raggiunto un obiettivo importante e di sicuro vorrà fare qualche punticino in più per potere poi anche sperare a un passaggio del turno perché poi c’è sempre l’Europa League alle porte».